Archiviato nella Categoria ‘Guide tecniche’

Dal sito dell’Agenzia delle Entrate – bonus ristrutturazioni –

Dal sito dell’Agenzia delle Entrate – bonus ristrutturazioni –

Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia può fruire della detrazione d’imposta Irpef pari al 36%. Per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2013 (Dl 63/2013), la detrazione Irpef sale al 50% e si calcola su un limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare. Il decreto legge 63 del 4 giugno 2013 (entrato in vigore il 6 giugno 2013) ha riconosciuto

/ leggi tutto

Una cucina a prova di bambino

Una cucina a prova di bambino

UNA CUCINA A MISURA DI BAMBINO   La cucina è il cuore della casa e spesso viene usata anche come sala dei giochi dai bambini, un po’ perché la mamma passa molto tempo in cucina, un po’ perché sempre di più le case sono composte da un grande open space che rende la cucina un tutt’uno col salotto e quindi di facile accesso per i bambini. Sono mille i pericoli

/ leggi tutto

Scopri le nuove etichette energetiche

Scopri le nuove etichette energetiche

Ecco una pratica guida alla lettura delle nuove etichette energetiche.   Lavatrici:   Lavastoviglie: Share

/ leggi tutto

GRES LAMINATO: il segno della modernità

GRES LAMINATO: il segno della modernità

Lanciato dalla Laminam in 68 texture differenti, presentato come Kerlite dalla Cotto D’Este in più di 30 finiture, il gres laminato può a ragione considerarsi un vero e proprio progetto decorativo, un perfetto connubio tra estetica e praticità. Immaginate una superficie ceramica che sia riuscita a portare all’eccellenza le qualità delle piastrelle gres porcellanato in soli 3 mm di spessore. Il risultato è un rivestimento innovativo e di bellezza straordinaria

/ leggi tutto

SCHIENALE ALTO, DIVANO MODERNO

SCHIENALE ALTO, DIVANO MODERNO

Da quando gli schermi tv e gli impianti dolby surround hanno trasformato il mobile del soggiorno in un piccolo home theatre l’esperienza del cinema può essere vissuta stando comodamente a casa propria. Questa comodità però non è del tutto scontata perché può trovare qualche ostacolo nella scelta del divano, quantomeno per chi ne ricerca uno dal gusto moderno. Diversamente da quello classico, il divano moderno si è sviluppato con un

/ leggi tutto

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 9

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 9

A che distanza prevedere la porta rispetto ad un angolo della cucina? Misura spalla angolo-porta La misura della parete (Y) fra l’angolo e la cornice della porta deve essere calcolata in base alla profondità (X) dei mobili della cucina che arrivano contro la parete stessa. In generale è sempre consigliabile mantenere un distacco di sicurezza dalla cornice della porta di circa 2cm. A – In presenza di basi, la misura

/ leggi tutto

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 8

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 8

Quali problemi insorgono a fine composizione vicino ad una porta?   Cassetti o cestoni Le cornici delle porte sporgono di circa un centimetro rispetto al muro. Ecco perché quando si progetta una cucina che arriva a ridosso di una parete dove si apre una porta, bisogna utilizzare alcuni semplici accorgimenti. Una buona regola è quella di tenere le basi staccate dalla spalla di circa 5 cm. per permettere l’uscita del

/ leggi tutto

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 7

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 7

Le prese elettriche La cucina è l’ambiente “a più alta densità di elettrodomestici” di tutta la casa. Vi

/ leggi tutto

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 6

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 6

A che altezza fare lo scarico e gli allacciamenti idraulici? Nella cucina lo spazio utile per l’uscita delle tubazioni, deve corrispondere allo spazio libero (cioè privo di schiena) della base sottolavello. Tale spazio è compreso fra Y2 (limite superiore) e Y1 (limite inferiore), dove: Y1 è uguale all’altezza della base da terra K (sia essa con lo zoccolo, con i piedini o sospesa) aumentata di 10cm corrispondenti allo schienalino basso

/ leggi tutto

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 5

Guida pratica alla progettazione della cucina – Parte 5

Sono più comode le basi con le antine o con i cestoni estraibili? A – Le basi tradizionali con antine e ripiani, obbligano a chinarsi e ad assumere posizioni scorrette (che a lungo andare possono causare gravi conseguenze), per prelevare o per riporre la merce che di solito è collocata in una posizione quasi inaccessibile e in una zona non illuminata. B – Con il cestone ad estrazione totale tutto

/ leggi tutto
Page 1 of 212»